Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Saranno i ''bambini invisibili e dimenticati'' i protagonisti dell'edizione 2013 del Premio nazionale dei Media, organizzato dalla Radio algerina insieme alla sezione dell'Unicef. Il premio vuole celebrare i migliori prodotti giornalistici che trattano ''la situazione dei bambini in Algeria e le sfide davanti alle quali essi si trovano''.

Per ''bambini invisibili e dimenticati'' gli organizzatori, riferisce l'Aps, pensano ai portatori di handicap, a quelli che sono fuori dal sistema scolastico o che sono stati abbandonati.

I riconoscimenti, che non sono economici, saranno attribuiti per sei categorie: televisione, radio, stampa scritta, stampa elettronica, fotografia e satira.(ANSAmed).