Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Sbarca nel cuore dei Balcani il Giffoni Experience, destinazione Skopje: la prima edizione del più famoso festival per ragazzi in versione balcanica, si terrà nella capitale della Macedonia dal 17 al 22 ottobre. L'appuntamento con la cerimonia d'apertura del Giffoni Macedonia Youth Film Festival è per questa sera nella cornice del Millennium Movie Theatre, con l'ambasciatore italiano in Macedonia, Ernesto Massimino Bellelli.

La formula dell'evento seguirà il format consolidato del Gff con una giuria composta da 500 ragazzi tra i 10 e i 18 anni provenienti da sei Paesi (Albania, Grecia, Italia, Romania, Serbia e Macedonia) che visionerà una selezione di film presentati durante le ultime edizioni del Gff. Tre le sezioni, suddivise in base all'età dei giurati: +10, +13 e +16 anni.

"L'attività del Giffoni Experience in Macedonia - sottolinea il managing director Claudio Gubitosi - segue il percorso intrapreso già da molti anni per coinvolgere in modo molto attivo tutta l'area dei Balcani. L'Albania, in questi ultimi anni, è stato l'hub di Giffoni Experience; seguiranno poi il Kosovo, il Montenegro e la Serbia. La nostra presenza sarà anche formativa per permettere ai giovani di questi paesi di organizzarsi, promuoversi e integrarsi a pieno titolo in Europa. Giffoni World Alliance, questo il progetto che da anni portiamo avanti, non solo esporta un brand che nel 2013 ha raggiunto risultati strabilianti ma anche un nuovo concetto di interazione con le giovani generazioni di diverse aree del mondo.

Dopo la Macedonia, a novembre, Giffoni Experience sarà in Albania, poi a Doha in Qatar e, a gennaio 2014, in Brasile, con la seconda edizione di Giffoni - Sao Paulo". Il festival macedone ricorderà anche Giuliano Gemma con una retrospettiva dell'attore e, in occasione della settimana della lingua italiana nel mondo, renderà omaggio a Federico Fellini con una mostra dei suoi disegni.

Ci saranno, inoltre, workshop su come si realizza un film e seminari sulla fotografia e sui videogame e sarà girato un film dal Dipartimento Produzione del Gff, con la sceneggiatura degli studenti dell'Accademia delle Arti di Skopje. Il programma cinematografico della sezione +10 si aprirà il 18 ottobre con il lungometraggio sloveno 'Let's go our own way' del regista Miha Hočevar; la sezione +13 vedrà in concorso 'Regret!', del regista olandese Dave Schram, 'Mike says goodbye!' dell'olandese Maria Peters, 'Windstorm' di Katja Von Garnier, 'Touch of the light' di Chang Jung-Chi e 'L'ultimo goal' di Federico di Cicilia.

Per la sezione +16, saranno presentati 'Lore', della regista australiana Cate Shortland, 'The Golden Cage' di Diego Quemada-Diez, il francese 'Pieces of me' di Nolwenn Lemesle, 'The deflowering of Eva Van End', di Michiel Ten Horn e 'Black diamonds' del regista spagnolo Miguel Alcantud. Il 21 ottobre sarà proiettato in anteprima nazionale "The little Gypsy witch", del regista croato Tomislav Zaja, una commedia musicale con elementi fantastici. Il Giffoni Macedonia Youth Film Festival è co-prodotto con il Fondo cinematografico della Macedonia e dal Ministero per i Beni e le Attività culturali del Governo italiano e finanziato con il Fondo Pac Campania 2013-2014.(ANSAmed).