Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Il network degli istituti europei di cultura (EUNIC) ha lanciato un bando per progetti in Libano che promuovano i valori europei e gli scambi culturali fra l'Ue e il Paese dei cedri. L'annuncio è disponibile sul sito web della delegazione dell'Ue a Beirut (http://www.institutfrancais-liban.com/fre/Beyrouth/Arts-audiovi suel/Conferences-Debats-Ateliers/Appel-A-projets-EUNIC).

La rete EUNIC ha creato un fondo proprio per incoraggiare e sostenere i giovani artisti nel campo delle arti visive in Libano, dalla fotografia alla pittura e al disegno. Lo scopo è quello di dare una mano alla promozione delle creazioni artistiche locali tramite un piccolo finanziamento, senza per questo voler dare un tema specifico.

Il bando è destinato ad artisti laureati under 35, che vivono e lavorano in Libano. Gli interessati possono inviare la propria domanda entro il prossimo 28 febbraio e i risultati del concorso saranno annunciati entro la fine di marzo. EUNIC è la rete degli istituti di cultura dell'Unione europea. Nasce nel 2006 ed è nota per le sue iniziative nel campo della cooperazione.

In Libano è presente dal 2011 per promuovere i valori europei e gli scambi culturali bilaterali, sempre con l'obiettivo di diffondere l'importanza del ruolo della cultura e di rafforzare il dialogo culturale e una cooperazione sostenibile nel mondo.(ANSAmed).