Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Roma chiama gli Emirati Arabi Uniti. Parte oggi, al Palazzo dei Congressi, la XVIIIma edizione di Art Cities Exchange (Ace) & Med Workshop - appuntamento internazionale riservato agli operatori del settore che promuove l'offerta turistica delle città d'arte italiane e del Mediterraneo - che quest'anno dedica uno specifico focus sul Paese arabo e per cui è allestita un'area dedicata all'interno del salone.

La manifestazione, vede l'incontro di 180 operatori italiani e 90 buyer provenienti da 30 diverse nazioni. A rappresentare le bellezze d'Italia delle più note città d'arte, ma anche dei tanti piccoli e grandi centri, oggi e domani, saranno hotel, catene alberghiere, tour operator, bus operator, Outlet, Parchi a tema, dimore e palazzi storici, Festival, Musei e istituzioni.

Unico evento 'business to business' dedicato al turismo che si svolga nella Capitale, Art Cities Exchange & Med Workshop è organizzato da Federalberghi Roma, Fiera Roma, Enit, Promoroma - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma con il sostegno di Regione Lazio, Roma Capitale, Roma Convention Group e in partnership con Unindustria, Confesercenti Roma e Lazio e Fiavet Lazio. (ANSAmed).