Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Si è concluso a Ravenna nei giorni scorsi il workshop sul Progetto MUSA – Cooperazione internazionale tra territori Euro-adriatici nella gestione dei beni museali, volto alla promozione di politiche d’investimento in impianti e risorse umane e all’accrescimento delle competenze dei tecnici dei musei in relazione al monitoraggio microclimatico  e microbiologico, oltre che alla corretta gestione dei beni museali.


Organizzato nell’ambito dell’Accordo di Programma APQ Balcani, nella cui cornice si inserisce il progetto (linea 2.4. “Dialogo e cultura), il workshop ha visto la partecipazione della Regione Puglia, responsabile della progettazione e dell’attuazione, nell’ambito dell’Accordo di Programma, degli interventi per questa linea tematica. Referente per la Puglia, Mauro Paolo Bruno, dirigente presso l’Assessorato al Mediterraneo (Ufficio Cooperazione Interregionale) che ha partecipato insieme ai responsabili APQ delle Regioni Sicilia e Marche.

Numerosi i rappresentanti di istituzioni museali, centri universitari e di ricerca, fondazioni che hanno preso parte ai lavori, tra cui anche esponenti di università, musei e centri di conservazione dei beni artistici e culturali di Belgrado. Presente la Soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Ravenna, Ferrara, Forlì-Cesena e Rimini.

Per informazioni sull’APQ Balcani consultare la scheda a cura della Redazione Europuglia.
In allegato: brochure workshop icon Progetto Musa.

 

 

Redazione Europuglia