Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Programma   Programma di Sostegno alla Cooperazione Regionale
Asse   APQ Mediterraneo Sponda Sud
Misura   Linea 2.4 Dialogo e cultura
Titolo progetto   La valorizzazione del patrimonio archeologico come veicolo per il dialogo interculturale
Acronimo   DIARCHEO
Leader partner   Regione Puglia
Partner italiani   Regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Lombardia, Molise, Sardegna, Sicilia e Umbria
Partner esteri   Egitto, Marocco, Tunisia, Giordania
Sintesi del progetto  

Obiettivo 1: Promozione del dialogo interculturale.
Obiettivo 2: Valorizzazione del patrimonio archeologico e culturale nel contesto territoriale di riferimento.
Obiettivo 3: Realizzazione di partnership tra istituzioni culturali.
Obiettivo 4: Sviluppo di metodologie di valorizzazione esportabili e formazione di una rete integrata di teatri antichi.

Attività:

1.Seminari e workshop tra i ricercatori delle università italiane ed istituzioni egiziane
2.Convegno di lancio del progetto
3.Convegno conclusivo
4.Missioni di rilevazione e di scambio reciproco per la progettazione e realizzazione di:
sub progetto ARTEA (Regioni Sicilia, Calabria e Lazio) progetti per l’utilizzazione compatibile dei teatri di Scolucium (Calabria), Ferento (Lazio,) Akrai (Sicilia) e Bulla Regia (Tunisia)
sub progetto SIWA (Regioni Puglia e Molise) un progetto pilota di parco archeologico a Siwa in Egitto
sub progetto ARCHEOURB (Regione Campania) progetti pilota di valorizzazione di beni archeologici a Baia (Campania), Bahariya (Egitto) e Marrakech (Marocco)
sub progetto ARCHEO GIORDANIA Regioni Basilicata e Umbria) progetti pilota per la valorizzazione dei siti archeologici di Gerasa (Jerash) e Gadara (Umm Qais) in Giordania
sub progetto PORTALE (Regioni Sardegna, Abruzzo, Calabria e Lombardia) realizzazione di un portale sui beni archeologici del Mediterraneo (Marocco)
sub progetto MOSAICI (Regione Calabria) realizzazione riproduzione virtuale dei mosaici di Nabeul (Tunisia)
5. Progettazione e implementazione del portale DIARCHEO.

risultati:

1.Crescita della collaborazione tra istituzioni scientifiche
2.Elaborazione di modelli e strumenti di gestione e valorizzazione delle aree, del patrimonio archeologico e delle istituzioni culturali
3.Realizzazione di un portale per il patrimonio archeologico del Mediterraneo
4.Formazione di partnership tra istituzioni culturali dei territori coinvolti attraverso la creazione di un network che coinvolga responsabili della conservazione, gestori di edifici ed aree, responsabili delle attività e dei cartelloni teatrali.
5.Metodologie di utilizzazione conservativa e valorizzazione dei siti teatrali
7.Realizzazione di un evento pilota

Settori di intervento   Turismo e valorizzazione patrimonio culturale
Paesi di intervento  

Egitto: Governatorato di Matruh (Siwa) e Governatorato di Giza (Bahariya);
Tunisia: Governatorato di Jendouba (Bulla Regia) e Governatorato di Nabeul;
Marocco: Regione di Tangeri-Tétouan e Regione di Marrakech-Tensift-El Haouz;
Giordania: Governatorato di Jerash (Gerasa) e Governatorato di Irbid (Gadara).

Budget di progetto   € 2.250.000,000 (Fondi FAS)
Quota Regione Puglia   € 368.000,000 (fondi FAS)
Inizio/fine progetto   Gennaio 2009 – aprile 2011 (i sub progetti ARCHEOURB e SIWA si sono conclusi il 31/12/2010)
Sito web di riferimento   http://www.diarcheo.archinauti.it
Referente per la Puglia   Dott. Vito Amoruso – A.P. “Progetti complessi”