Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Il progetto Security Check In System interessa il Porto di Brindisi ed i principali porti greci e si propone di migliorare la sicurezza nelle fasi di imbarco e sbarco delle navi mediante il controllo di mezzi e passeggeri.


Nome progetto
  Sistema integrato di sicurezza e sorveglianza per passeggeri e veicoli concernente il Porto di Brindisi e i principali porti greci
Programma
  Interreg IIIA Italia-Grecia 2000-2006
Asse
  I. Trasporti, Comunicazioni, Sicurezza
Misura
  1.2 Sviluppo e rafforzamento dei sistemi di sorveglianza, sicurezza e controllo
Acronimo
  SECINS
Capofila
  Ministero greco della Marina mercantile
Soggetti partner in Italia
  Provincia di Brindisi; Autorità Portuale di Brindisi
Aree geografiche di intervento
  Grecia, Italia, 
Area tematica di intervento
  Trasporti, infrastrutture e sicurezza
Inizio/fine progetto
  tutti i progetti dovranno essere completati entro il 31.12.2008
FESR
  € 1.570.263,00
Stato
  € 920.818,00
Regione
  € 325.145,00
Dimensione finanziaria
  € 2.816.226,00
Stato di attuazione
  in corso