Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

È stata prorogata di 15 giorni di calendario - su richiesta dei rappresentanti degli Stati partecipanti - la chiusura della prima Call for Proposals per progetti standard del Programma Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro. La nuova scadenza per la candidatura dei progetti è fissata al 30 maggio 2017 (h. 23:59 CET); le proposte dovranno essere presentate esclusivamente attraverso il Sistema elettronico di Monitoraggio del Programma (eMS), accessibile dal sito www.italy-albania-montenegro.eu.

Un tempo utile a consolidare i partenariati e perfezionare le proposte, che verranno selezionate sulla base della loro concretezza, sostenibilità, qualità. “Qualità del progetto è avere chiaro quali siano i suoi risultati già nella fase di progettazione – commenta Mauro Novello, coordinatore del Segretariato Congiunto – Nella valutazione dei progetti ci concentreremo anche sull’eredità che il progetto lascia e sulla ricchezza generata in termini di miglioramento delle condizioni economiche, sociali e ambientali delle popolazioni coinvolte”.

25 milioni di Euro (compreso il 15% di cofinanziamento nazionale) il budget di questo primo bando, che finanzia progetti di cooperazione, della durata massima di 24 mesi, in settori quali la competitività delle PMI, la blue economy, la ricerca e lo sviluppo tecnologico, i nuovi prodotti e gli itinerari turistici integrati, la prevenzione dei rischi ambientali, l’adattamento al cambiamento climatico e le energie rinnovabili, il potenziamento delle infrastrutture e delle interconnessioni transfrontaliere di trasporto aereo e marittimo.

Quattro i territori eleggibili - Puglia, Molise, Albania e Montenegro – che, oltre ad un confine marittimo, condividono storia, radici culturali, bisogni e sfide comuni. “È un legame consolidato quello che lega la Puglia ad Albania e Montenegro – fa notare Domenico Laforgia, Autorità di Gestione del Programma / Regione Puglia - Un'amicizia tenuta viva dal dialogo inter-istituzionale  e da una intensa attività progettuale, che ha rinsaldato i rapporti tra i tre Paesi, in linea con gli obiettivi europei. Ciò che auspichiamo è che da sfide comuni nascano partenariati vincenti e progetti comuni”.

Nel pieno spirito della cooperazione, è indispensabile il coinvolgimento nei progetti di almeno un partner per ogni Paese partecipante; sei il numero massimo dei partner, compreso il Lead Partner, ammissibili gli enti pubblici, gli organismi di diritto pubblico e le organizzazioni private no-profit.

L’obiettivo del Programma Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro, co-finanziato dall’Unione Europea attraverso lo Strumento di Assistenza Pre-Adesione (IPA), è favorire la crescita economica ed intensificare la cooperazione nel basso Adriatico, implementando azioni congiunte tra attori istituzionali e no-profit nazionali e regionali e promuovendo uno sviluppo territoriale integrato.


First Call & FAQ 

Link all’eMS
 

Seguici su Facebook


Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.