Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Il Teatro Pubblico Pugliese, ha presentato a Corfù il 4 e 5 settembre, i due soggetti vincitori della manifestazione di interesse finalizzata alla valorizzazione della Puglia e della Grecia, attraverso attività teatrali, lanciata nell'ambito del progetto di cooperazione Interreg NeTT, finanziato dal Programma Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020. 

Si tratta della Cooperativa Cantieri Teatrali Koreja e dell’Associazione Culturale "Tra il Dire e il Fare", che avvieranno, con la guida del Teatro Pubblico Pugliese, il dialogo e la costruzione di attività teatrali integrate e condivise con gli omologhi Teatri di Corfù e di Patrasso, al fine della reciproca promozione culturale del territorio, dell’arte, dello spettacolo, delle bellezze naturali e delle tipicità artigiane e gastronomiche.

É uno dei primi risultati del progetto NeTT, che ha lo scopo di coordinare e di mettere in rete le Istituzioni Teatrali dell'area di Programma, attraverso il lavoro congiunto della Fondazione Teatro Petruzzelli, del Teatro Pubblico Pugliese, del Teatro Municipale e Regionale di Corfù, del Teatro Municipale e Regionale di Patrasso e della Camera di Commercio di Achaia.

La durata del progetto, partito nel 2018, è di 24 mesi, con un budget totale di € 900.500,00. Fondamentale per questo progetto la sinergia con gli operatori turistici ed il management dei beni culturali e naturali che permetterà lo sviluppo di un turismo sostenibile e la valorizzazione del patrimonio dell'area coinvolta.

Prossimo appuntamento a Patrasso nel mese di maggio del 2020 per un convegno internazionale.