Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

GRECIA-ITALIA 2014-20

Si è conclusa il 27 giugno a Lecce, la prima parte del laboratorio teatrale del progetto Cross the gap, finanziato dal Programma di Cooperazione Interreg V-A Grecia-ItaliaIl laboratorio di recitazione è rivolto a 12 giovani in condizioni di disabilità e non di età compresa tra i 18 e i 35 anni, residenti in Puglia e in Grecia.

Sostenibilità, foodsharing, nuove economie del recupero, innovazione sociale, contrasto allo spreco alimentare. Sono i temi al centro del ciclo di incontri promossi da Regione Puglia e ARTI – Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione, in collaborazione con Legacoop e Politecnico di Bari, che si sono svolti a Brindisi il 20 giugno, ad Andria il 21, a Lecce il 24, a Foggia il 25 e a Bari il 26, nell’ambito del progetto InnoNets – Innovative Networks for the Agrifood sector.

Si è svolto il 21 giugno all’Università di Foggia, il workshop “Sviluppo partecipato di un Marchio di qualità per un turismo sostenibile e accessibile”, organizzato dal Dipartimento di Economia, capofila del progetto E-Parks, Environmental and Administrative knowledge Networks for a Better Tourist Attractiveness in Protected Natural Areas, finanziato dal Programma Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020. Il progetto ha l’obiettivo di incrementare l’accesso e la mobilità nelle aree naturali protette, con una particolare sensibilità rispetto alle persone con bisogni speciali.

Inaugurata il 28 giugno a Tricase la nuova ala dell'Avamposto Mare, sede periferica del Ciheam Bariristrutturata nell'ambito del progetto di cooperazione territoriale Interreg MUSE, grazie ai fondi europei del Programma Interreg Grecia-Italia 2014-2020. 

In programma al Porto Museo di Tricase, venerdi 28 giugno (ore 10) l’inaugurazione della nuova sede dell’Avamposto Mare, che è stata ampliata e ristrutturata attraverso i fondi del Progetto Muse, finanziato nell’ambito del Programma Interreg V-A Grecia-Italia 2014-2020.